Cerca
Inserisci una parola da cercare
Sezioni
News
Rubriche
Focus
Strumenti

Venerdì 26 Marzo 2010  15:45

Trenitalia (Gruppo FS): «Più treni per Pasqua».

A disposizione 15 convogli straordinari.



In occasione delle festività Pasquali, Trenitalia (Gruppo FS) potenzierà i collegamenti tra la Puglia e il nord Italia mettendo a disposizione 15 convogli straordinari in aggiunta all’offerta ordinaria, in vigore dallo scorso 13 dicembre. A darne comunicazione anche al nostro Quotidiano Online di Informazione quipuglia.it è lo stesso gruppo delle “Ferrovie dello Stato” in una nota stampa ufficiale diramata in queste ore. Intanto stando a quanto è dato sapere saranno 9 i treni straordinari in partenza da Milano, Venezia e Bologna alla volta della Puglia e 6 quelli che si muoveranno dopo Pasquetta da Lecce e Bari in direzione nord. In sintesi l’offerta: dal 31 marzo al 3 aprile partiranno da Bologna 6 treni straordinari, 3 diretti a Bari e 3 a Lecce. Potenziata l’offerta da Milano con un treno + auto al seguito per Bari e un treno per Taranto e da Venezia Santa Lucia con un treno diretto a Bari. Dal 6 al 7 aprile partiranno da Bari 2 treni straordinari per Milano e uno per Torino, mentre da Lecce ci saranno 2 treni in più per Milano e un treno aggiuntivo per Torino.

Ulteriori informazioni su www.ferroviedellostato.it o al call center di Trenitalia 199.892.021







Stampa la notizia Invia ad un amico

Notizie dagli altri canali
Cronaca
Politica
Sport
Spettacoli
Lavoro
QP Primo Piano
QP Intervista
QP Speciale

Mailing List
Iscriviti alla Nostra Newsletter
Inserisci la tua E-mail
quipuglia.it Testata Giornalistica Online
Quotidiano Online di Informazione
Reg. Trib. Brindisi n°17/04

Mob: 347-3838221 - Skype: quipuglia - Fax: 178-6030556

Home Editoriale Interviste Primo pianoSpecialiRegistrazione Scrivici
Articoli, Testi, e foto, sono coperti da Copyright in quanto di produzione della proprietà di Giovanni di Noi e del Quotidiano Online di Informazione in Puglia quipuglia.it. Ne è pertanto assolutamente vietata la riproduzione parziale e/o integrale se non previo consenso scritto della proprietà. Articoli, testi, foto, e contenuti, dunque, non possono essere riportati e/o pubblicati, anche su altre testate, se non previa richiesta scritta a quipuglia.it e conseguente autorizzazione scritta.
quipuglia.it® É UN NOME E MARCHIO REGISTRATO.